Daimon of Love di Gruppo Elettrogeno

Citazione

Martedì 21 dicembre 2021 | Streaming su Radio Oltre | h. 19

Progetto I Fiori Blu: musicateatro – sesta edizione

Daimon of Love è un monologo a più voci ispirato al Simposio di Platone, una restituzione in formato radiofonico del lavoro svolto durante il percorso di formazione teatrale e musicale I Fiori Blu – 6^ edizione, a cura di Gruppo Elettrogeno. Nel corso del 2022 questo primo studio sarà di ispirazione e riferimento per la realizzazione di una nuova produzione de I Fiori Blu. Il tema mitologico di Amore è stato affrontato, anche con ironia, in modo da poterne innanzitutto sondare l’attualità: detti, proverbi e luoghi comuni sull’amore da un lato sembrano appartenere solo alla cultura popolare, dall’altro vengono riscoperti dai partecipanti come sostanza delle loro credenze. Il risultato è quello di ritrovarsi su un terreno fertile, per collisioni creative in cui dentro e fuori di sé a volte sorprendentemente coincidono, altre volte, invece, le esperienze maturate contribuiscono a forgiare nuove credenze, allontanandosi dai luoghi comuni, per abitare consapevolmente nuovi territori identitari.

Per ascoltare l’evento radiofonico Daimon of Love, il link che manda direttamente al player è: www.radiooltre.it/temp/radio.php
mentre da www.radiooltre.it, si può clicare su Ascoltaci Qui per accedere al player.

I Fiori Blu: musicateatro – sesta edizione – è un percorso interdisciplinare di formazione musicale e teatrale con esito spettacolare, rivolto a persone che accedono alle misure alternative alla detenzione, a coloro che fruiscono della sospensione del procedimento con Messa alla prova, a operatori dell’ambito del sociale, loro familiari e amici, a persone con disabilità, studenti e performers. I Fiori Blu è un progetto di comunità che dal 2012 sperimenta forme artistiche di convivenza.

Regia Diamon of Love, coordinamento del progetto e conduzione laboratorio di teatro: Martina Palmieri

Coordinamento e conduzione laboratorio di musica: Sebastiano Scollo e Angela Albanese

Guide teatrali Gruppo Elettrogeno: Mariolina Borioni, Lucio Coluccia, Marilena Lodi, Fabio Martini, Zed Miscea, Elisa Ruffo, Angela Zini

e con i musicisti e gli attori: Angela Albanese, Maria Balzarelli, Agnese Benganti, Nicole Benvenuto, Roberto Bolelli, Mariolina Borioni, Cosimo Castellano, Sabrina Catter, Kaika Cau, Diego Centinaro, Lucio Coluccia, Adriana Coppolino, Elena Curiale,
Adriano De Blasi, Patrizia De Feudis, Camilo De La Cruz, Jawad El Azhari, Stefano Fanton, Anna Fini, Stefania Gallusi, Silvia Gandolfi, Silvia Guberti, Gennaro Iorio, Marilena Lodi,
Fabio Martini, Andrea Mezzetti, Zed Miscea, Mariano Monforte, Silvia Pascalis, Costantino Piantoni, Barbara Tosca Rodi, Caterina Romano, Elisa Ruffo,
Sebastiano Scollo, Claudia Viscomi,Tatiana Vitali, Angela Zini, Marco Zollo.

Parole: partecipanti al laboratorio di teatro, guide e Martina Palmieri

Musiche: Angela Albanese, Sebastiano Scollo

Sottofondo sonoro testo teatrale Dal non essere all’essere: Dalia Storelli

Editing brani musicali: Pietro Giunta

Il progetto I Fiori Blu è realizzato in collaborazione con: U.I.E.P.E. (Ufficio Interdistrettuale Esecuzione Penale Esterna) D.G.M.C. Ministero di Giustizia, Casa Circondariale di Bologna, Quartiere Navile, Ufficio Garante dei Diritti delle persone Private della Libertà Personale della Regione Emilia-Romagna e del Comune di Bologna, Scuola primaria IC7 Scandellara di Bologna, Centro Documentazione Handicap e Coop. Accaparlante, Istituto ciechi F. Cavazza di Bologna, UICI Sezione territoriale di Bologna, Cefal Emilia-Romagna Soc. Coop., Ass. culturale Kilowatt, AtelierSi, Visual-Lab, Radio Oltre, Radio Fujiko, Neu Radio. Con il contributo di: Regione Emilia-Romagna, Comune di Bologna, Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna.

Gruppo Elettrogeno, si occupa della diffusione dell’arte teatrale attraverso la realizzazione di progetti di formazione, la produzione di spettacoli e manifestazioni quali festival e rassegne; realizza, in collaborazione con Associazioni, Enti e Istituzioni, progetti artistici e azioni di sensibilizzazione su diversi temi sociali, rivolti a persone non vedenti e ipovedenti, studenti, attori, operatori dei vari enti e servizi in ambito educativo e sociale, persone che accedono alle Misure Alternative alla Detenzione e, in genere, a persone interessate a tali attività. La compagnia pratica un teatro la cui peculiarità è quella di fare riferimento a una comunità di individui che partecipano attivamente a una narrazione condivisa, i cui attori sono “costruttori di ponti”.

Radio Oltre, è nata come il ripetitore delle attività dell’Istituto dei Ciechi Francesco Cavazza. Si è evoluta nel tempo diventando qualcosa di più, un ente a se stante che promuove la ricerca culturale e l’informazione ad una platea che va al di là della disabilità. A Radio Oltre parliamo di musica, cinema, filosofia, eventi e tanto altro, con un ricco palinsesto in continua crescita.

Info: info@gruppoelettrogeno.org | www.gruppoelettrogeno.org

Instagram: https://www.instagram.com/gruppoelettrogenoteatro

Ufficio stampa: PEPITApuntoCOM | e-mail: info@pepitapuntocom.it

Progetto grafico: Vittoria Pasca Raymondi

FUORI E DENTRO. UN ALTRO SGUARDO SUL CARCERE | Dal 4 al 17 novembre a Bologna la terza edizione della Rassegna

Considero valore tutte le ferite.
Considero valore risparmiare acqua, riparare un paio di scarpe,
tacere in tempo, accorrere a un grido, chiedere permesso prima di sedersi,
provare gratitudine senza ricordare di che. 
(Tratto da Considero valore, in Opera sull’acqua e altre poesie, Erri De Luca)

Torna a Bologna per la terza edizione Fuori e Dentro, un altro sguardo sul carcere, la rassegna culturale che dà ai cittadini l’opportunità di “affacciarsi” sul mondo del carcere da simboliche finestre per vedere cosa c’è realmente dietro quelle mura. Dal 4 al 17 novembre sei appuntamenti in diversi luoghi della città.

Consulta il programma completo della Rassegna >>

fuori-e-dentro_-un-altro-sguardo-sul-carcere

Gruppo Elettrogeno parteciperà nella giornata di  Mercoledì 16 Novembre ore 18.00 ospitato all’ Auditorium del Villaggio del Fanciullo | via Scipione dal Ferro, 4 (ingresso H) | Bologna

IL VOLONTARIATO PER LA GIUSTIZIA RI- PARATIVA
Incontro di sensibilizzazione e promozione in collaborazione con U.E.P.E. (Ufficio Esecuzione Penale Esterna) di Bologna e Ferrara e Gruppo Elettrogeno (Ass. di promozione sociale – progetto I Fiori Blu: musicateatro). Apre l’evento l’Avv. Alberto Pullini, tesoriere di ASVO/VOLABO e consigliere delegato ai temi della giustizia riparativa.

Un incontro info-formativo rivolto alle organizzazioni di Terzo settore per promuovere l’accoglienza di percorsi di giustizia riparativa in cui verrà proiettato il breve video che raccoglie le testimonianze di volontari e cittadini già coinvolti in questo tipo di percorsi. Inoltre Gruppo Elettrogeno presenterà una riflessione sull’esperienza del progetto I Fiori Blu – musicateatro attraverso la proiezione del trailer del concerto spettacolo andato in scena il 30 maggio 2016 al Teatro Auditorium Manzoni. Interverranno i partecipanti al percorso di musica e di teatro, Antonio Amato (Responsabile Area Esecuzione Penale Esterna, U.E.P.E.), Martina Palmieri e Sebastiano Scollo (Gruppo Elettrogeno), attrici, attori e musiciste/i che hanno collaborato al progetto, tema centrale l’inclusione sociale tra arte, professionismo e volontariato in una prospettiva futura.

L’iniziativa Fuori e dentro. Un altro sguardo sul carcere è promossa e realizzata da: AVOC – Associazione Volontari Carcere, Albero di Cirene, ARCI Solidarietà Corticella, Fondazione Uniti per Crescere Insieme onlus, Il Poggeschi per il Carcere, U.V.A.P.Ass.A. – Unione Volontari Al Pratello Associazione di Aiuto, Ausilio Cultura e con Bandiera Gialla, il portale di informazione sociale dell’area metropolitana bolognese; sostenuta e coordinata da VOLABO – Centro Servizi per il Volontariato della Città Metropolitana di Bologna; con il Patrocinio di: Regione Emilia-Romagna, Conferenza Volontariato Giustizia ER; in collaborazione con: Comune di Bologna – Area Benessere di Comunità, Istituzione per l’inclusione sociale e comunitaria don Paolo Serra Zanetti del Comune di Bologna.

Per saperne di più:
Leggi il programma>>
Pagina facebook: https://www.facebook.com/ProgettoFUORIEDENTRO/

Per informazioni:
Simona Boreri | 051 340328 | simona.boreri@volabo.it
Portale VOLABO – Focus Giustizia riparativa

Ufficio stampa:
comunicazione@volabo.it | 051 340328
Michela De Falco 345 5507984 | Violetta Cantori | 328 1531808